Insideat: da start-up a esempio di resilienza del turismo enogastronomico

Le condizioni di successo e fallimento di una start-up

Il ciclo di vita di un start-up dura in media 3 anni, infatti si stima che in Italia in questo arco temporale il 95% di queste fallisca, poiché non trova un adeguato riscontro nel mercato o per altre cause tra cui assenza di fondi, business plan errato, costi eccessivi o addirittura lancio del prodotto o del servizio in un momento sbagliato. 

Quest’ultima più di tutte le altre, spesso è imprevedibile, poiché può capitare che nel corso del tempo subentrino delle condizioni, dovute a causa di forza maggiore, che ne impediscano lo sviluppo e quindi non permettano alla start-up di inserirsi nel mercato di riferimento. 

Questo è quello che accade quando un’improvvisa pandemia ferma letteralmente il mondo e impedisce ai flussi di persone di circolare liberamente tra gli Stati per svariati motivi, primo tra tutti il turismo. 

Allora cosa succede alle Start-up appena affacciate sul mercato, il cui business è incentrato esclusivamente sul turismo? La risposta è semplice e facilmente intuibile.

La capacità di adattamento di una start-up del settore turistico

Tuttavia, vi sono dei casi eccezionali di resilienza, come @Insideat, start-up nata nel 2019 il cui obiettivo è quello di promuovere il Made in Italy attraverso l’enogastronomia. Insideat vuole valorizzare il territorio italiano attraverso food & wine experience esclusive.

La forza di Insideat l’abbiamo ritrovata nella vision dei suoi founders quanto nella qualità e resilienza del suo team, composto da figure eterogenee ed appassionate provenienti dai migliori master di settore, che si occupano di ogni aspetto della gestione aziendale. E’ grazie alla squadra, supportata passo dopo passo da Ginevra Consulting, che durante la pandemia ha potuto riadattare le proprie strategie, attraverso la creazione di nuove partnership, puntando anche all’ampliamento dell’offerta già esistente e all’avvio di pacchetti in nuove regioni italiane. Tuttavia, pur mantenendo il core business ben saldo ha iniziato a dirigersi anche verso il turismo local, il turismo aziendale, oltre alla creazione di tante proposte customizzate.

Ginevra Consulting, ha creduto in Insideat sin dall’inizio e l’ha sostenuta accompagnandola in tutto il processo di sviluppo del business, fino al posizionamento sul mercato ed è tuttora parte di un progetto che propende verso nuove mete e mira a presidiare tutte le capitali del gusto Italiane.

Insideat contribuisce alla promozione e allo sviluppo del turismo in Italia, con particolare accento verso la valorizzazione e divulgazione della nostra enogastronomia, un settore che sta finalmente ripartendo. 

Se sogni anche tu di creare una start-up contattaci, saremo felici di ascoltare la tua idea!

Rivolgiti a noi: scopri tutti i nostri servizi di consulenza.